La passione per la cucina, la cucina per passione

Biscotti per un’occasione speciale

Realizzo almeno 50 di questi biscotti ogni settimana, ormai hanno raggiunto lo status di droga. Normalmente li ritaglio a forma di cuore e li intingo nel cioccolato fondente, così come li trovate in questo post.
Quindi, quando mi è stato chiesto di realizzare dei biscotti decorati da regalare, non ho avuto dubbi su quali preparare, non solo sono buonissimi ma sono anche perfetti per essere tagliati in qualunque forma e decorati con qualunque tecnica.
La base è una frolla sablèe alla vaniglia, una preparazione abbastanza neutra da piacere a tutti e talmente buona da essere consumata in quantità industriali. Se cercate una base scura ne esiste anche la versione al cacao: basta sostituire 50 g di farina con 50 g di cacao ed eliminare la vaniglia.

Per quando riguarda la decorazione esistono diverse possibilità:
glassa allo zucchero e ghiaccia reale: forse la tecnica più classica e utilizzata, si realizza una semplicissima glassa con acqua e zucchero a velo, molto semplice da stendere, dal sapore abbastanza neutro e personalizzabile con coloranti e zuccherini. Per lavori più fini e elaborati si utilizza l’evoluzione della glassa, cioè la ghiaccia reale: si montano gli albumi con lo zucchero a velo, io ci aggiungo anche glucosio e cremor tartaro, si riempiono sac à poche o conetti di carta e si realizzano dei lavori favolosi (no, questi non gli ho fatti io). Io ho utilizzato questa tecnica lo scorso anno per decorare dei biscotti di natale, tra non molto appariranno su questo blog :). Attenzione: se usate la glassa/ghiaccia utilizzate dei coloranti idrosolubili, io mi trovo molto bene con quelli in gel dalla Wilton.
cioccolato: la modalità più semplice è fondere il cioccolato e intingerci i biscotti. Io invece ho voluto realizzare una decorazione vera e propria e per farla ho scelto un cioccolato bianco di ottima qualità e ideato appositamente per realizzare coperture, che rimane molto fluido ed è molto facile da stendere. Non lo si trova al supermercato, si tratta di un cioccolato da pasticceria che potete trovare online o nei negozi specializzati. Per colorarlo ho utilizzato dei coloranti liposolubili in polvere (attenzione, sono diversi dai coloranti per ghiaccia) e l’ho distribuito sulla superficie dei biscotti con un cucchiaino e degli stuzzicadenti per realizzare l’effetto marmorizzato. Ho completato il tutto con degli zuccherini e del colorante oro distribuito con un pennello. Era la prima volta che realizzavo una decorazione del genere! E devo dire che sono molto contenta del risultato 🙂
pasta di zucchero: personalmente non sopporto la pasta di zucchero e non ho neanche contemplato questa possibilità. A mio parere è davvero immangiabile e, se su una torta di grandi dimensioni la si può scansare, su un biscotto di piccole dimensioni no e ci si ritrova con più pasta di zucchero che frolla. Sicuramente è un metodo per realizzare decorazioni molto colorate e elaborate, delle vere e proprie sculture, e neanche molto complicato (se paragonato all’abilità necessaria ad utilizzare la ghiaccia reale), ma più che biscotti si ottengono tanti piccoli soprammobili.

Come potete vedere nelle foto molti biscotti sono a tema religioso, l’occasione speciale è infatti una Cresima e i biscotti sono diventati delle bomboniere! In totale ne ho realizzati circa 200 con 4 delle dosi di impasto che trovate qua sotto. Per la decorazione ho scelto il bianco, l’azzurro, il giallo, l’oro e l’argento. Poi li ho impacchettati in sacchetti trasparenti: il bordo oro e bianco l’ho realizzato con del washi tape e la chiusura con dei nastrini di raso.


Stampa

Biscotti alla vaniglia decorati con cioccolato

Per circa 45 biscotti di medie dimensioni

Ingredienti

Per i biscotti:

  • 450 g farina 00 debole
  • 300 g burro
  • 150 g zucchero a velo
  • 50 g uova intere ca 1
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale

Per decorare:

  • 250 g cioccolato bianco per coperture
  • zuccherini colorati
  • coloranti alimentari liposolubili

Istruzioni

  1. In una ciotola amalgamare il burro leggermente ammorbidito (ma ancora freddo e plastico) con lo zucchero a velo. (Io svolgo questa operazione a mano, se avete una planetaria ovviamente è molto meglio)

  2. Sbattere leggermente l'uovo con il sale, unirlo al composto di burro e amalgamare brevemente.

  3. Unire anche la polpa della vaniglia e per ultima la farina setacciata. Impastare il tutto in breve tempo, prestando attenzione a non scaldare l'impasto. 

  4. Formare un panetto appiattito (sarà più facile da stendere), avvolgere nella pellicola e far riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

  5. Infarinare leggermente il piano di lavoro e stendere la frolla con uno spessore di 4/5 mm, quindi ritagliare i biscotti.

  6. Trasferirli in una teglia foderata con carta da forno, prestando attenzione a distanziarli adeguatamente, e riporre in frigorifero per altri 30 minuti. 

  7. Procedere con la cottura in forno statico preriscaldato a 170° per circa 10-15 minuti in base alla dimensione. Per biscotti di medie dimensioni saranno necessari circa 13 minuti. I biscotti sono pronti quando iniziano leggermente a dorare sui bordi ma sono ancora bianchi.

  8. Appena sfornati saranno ancora morbidi, lasciarli raffreddare per bene e solo dopo procedere con la decorazione.

Per la decorazione:

  1. Dividere il cioccolato bianco in diverse ciotoline (una per ogni colore) e scioglierlo in microonde.

  2. Aggiungere in ogni ciotola il colorante (ne serve pochissimo, utilizzare uno stuzzicadenti per dosarlo) e mischiare bene.

  3. Procedere con la decorazione dei biscotti e poi lasciare solidificare per bene.



Related Posts

Biscotti di Natale: Omini di pan di zenzero

Biscotti di Natale: Omini di pan di zenzero

Per la serie “biscotti di Natale” oggi ci sono gli omini di pan di zenzero! Il pan di zenzero è un impasto tradizionale del nord europa, molto ricco e saporito grazie alla presenza delle spezie e della melassa e tipicamente natalizio. All’interno troviamo cannella, zenzero, […]

Muffin alle mele con crumble alla cannella e glassa alla vaniglia

Muffin alle mele con crumble alla cannella e glassa alla vaniglia

Oggi muffin superautunnali! La ricetta di base è la stessa dei Muffin ai mirtilli, ma questa volta all’interno troviamo le mele. Il risultato è incredibilmente buono, sono morbidi, soffici, saporiti e speziati al punto giusto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: