La passione per la cucina, la cucina per passione

Quiche alle zucchine e feta

Questa quiche è stata la prima che ho realizzato anni fa e racchiude uno dei miei abbinamenti preferiti, zucchine e feta, il tutto profumato con qualche foglia di menta oppure con la scorza grattuggiata di un limone.

Se volete preparare a mano la pasta brisée trovate dosi e procedimento qui, altrimenti potete utilizzare un rotolo di pasta brisée confezionato.

Ingredienti – per una tortiera da quiche di 24 cm 

1 rotolo di pasta brisée
200 ml panna fresca liquida
2 uova
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 zucchine
1 scalogno (o 1/2 cipolla piccola)
100 g feta
qualche fogliolina di menta fresca o la scorza grattuggiata di un limone
olio evo
sale e pepe

Procedimento
Foderare con il rotolo di pasta brisée uno stampo per quiche imburrato o rivestito di carta da forno (per tagliare l’eccesso di pasta usare la lama di un coltello o passare sopra un mattarello). Bucherellare con una forchetta il fondo e, se realizzata a mano, lasciare raffreddare in frigorifero per 20 minuti, altrimenti procedere direttamente con la cottura.
Appoggiare nel guscio di pasta un foglio di carta da forno, riempire con dei pesetti (dei fagioli vanno benissimo) e cuocere in bianco in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti. Poi rimuovere i pesetti e la carta da forno e rimettere in forno per altri 5 minuti, quindi sfornarla e lasciarla da parte mentre si prepara il ripieno.
Pulire le zucchine e tagliarle a rondelle sottili, quindi rosolarle in padella con lo scalogno tritato finemente e l’olio. A fine cottura salare e pepare, quindi togliere dal fuoco e lasciare da parte. Intanto mescolare la panna fresca con le uova, il parmigiano grattuggiato, sale, pepe e la scorza grattuggiata di limone o le foglioline di menta tritate.
Distribuire le zucchine rosolate nel guscio di pasta, cospargere con la feta sbriciolata e coprire con la crema di panna fino al bordo.
Infornare a 180° (sempre forno statico già caldo) per 20-25 minuti finchè è bella dorata. Una volta tolta dal forno lasciarla intiepidire un po’ e quindi servirla.


Related Posts

Quiche ai porri e speck

Quiche ai porri e speck

Amo particolarmente le quiche e le torte salate. La ricetta che trovare di seguito è quella che uso sempre come base, potete semplicemente variarne il ripieno 🙂 La ricetta della pasta brisée che vi propongo è di Michel Roux (aka la pasta brisée più famosa […]

Quiche lorraine

Quiche lorraine

La quiche lorraine è la madre di tutte le quiche, la vera quiche, quella di cui andavo pazza da piccola in Francia e alla fine è sempre la mia preferita. In questo post cerco di proporvi la versione originale, anche se, come per la maggior […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: