La passione per la cucina, la cucina per passione

Cheesecake alla zucca

Non potevo non fare questa torta prima della fine dell’autunno. Unisce una delle mie torte preferite, la cheesecake, con uno dei miei gusti preferiti, zucca e spezie. La ricetta è, ancora una volta, di California Bakery. In passato avevo già fatto la loro cheesecake tradizionale: di gran lunga la miglior ricetta di cheesecake che abbia mai provato.

Nella ricetta di oggi troviamo una base speziata di biscotti integrali e un ripieno a base di formaggio spalmabile (robiola), uova, zucca e il solito mix di pumpkin spices: cannella, noce moscata, zenzero e chiodi di garofano.
Sinceramente il risultato supera le mie più rosee aspettative: è davvero buonissima, è entrata di diritto nella ristretta cerchia delle mie torte preferite, ed è anche venuta benissimo! Solitamente la cheesecake è po’ ostica da prepare, c’è il rischio di cuocerla troppo o troppo poco, a volte si affossa molto al centro, altre volte si crepa o diventa un po’ sbilenca. E invece questa volta è venuta perfetta! Colorita in superficie ma morbidissima all’interno, bella alta (ho usato uno stampo da 20 cm) e dritta.
Le regole per la riuscita di una cheesecake sono:
– usare tutti ingredienti a temperatura ambiente, quindi togliete dal frigo uova, formaggio, yogurt qualche ora prima di prepararla
– scolare bene i latticini
– non cuocerla troppo, che usiate il forno ventilato, statico o il bagnomaria, la cheesecake è pronta quando è ancora tremolante al centro, si rassoda raffreddandosi.
Io la preferisco così senza aggiunte, ma se preferite abbinarci un topping potete usare una ganache al cioccolato o una salsa al caramello salato, entrambe si sposano benissimo.

Stampa

Cheesecake alla zucca

Per uno stampo da 20-22 cm con cernieta

Ingredienti

Per la purea di zucca:

  • 2 kg zucca delica

Per la base:

  • 300 g biscotti tipo digestive
  • 80 g burro
  • 40 g zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata

Per la crema:

  • 800 g robiola
  • 300 g yogurt greco
  • 180 g zucchero bianco semolato
  • 3 uova
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/3 di bacca
  • 300 g purea di zucca
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1/4 di cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

Istruzioni

Per la purea di zucca:

  1. Tagliare la zucca a grossi pezzi, eliminare i semi ma lasciare la buccia.

  2. Distribuire le fette su una placca da forno e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 45-60 minuti a seconda delle dimensioni.

  3. Lasciare intiepidire, quindi staccare la polpa dalla buccia e ridurla in purea con un frullatore e/o passandola a setaccio. Prelevarne 300 g, con una zucca da 2 kg dovrebbe avanzarne in abbondanza.

  4. Se la polpa dovessere risultare troppo bagnata la si può far asciugare passandola in padella.

Per la crosta:

  1. Sbriciolare finemente i biscotti con un mixer.

  2. Mescolare i biscotti sbriciolati con le spezie, lo zucchero e il burro fuso. Amalgamare per ottenere un composto omogeneo.

  3. Imburrare la base dello stampo e foderarla con un disco di carta da forno. Distruibuire il composto di biscotti sul fondo premendo con le mani per compattarlo.

  4. Riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.

Per la crema:

  1. Incorporare le spezie nella purea di zucca.

  2. In una ciotola amalgamare con un cucchaio la robiola, lo yogurt, lo zucchero e la vaniglia. (Tutto deve essere a temperatura ambiente, togliere gli ingredienti dal frigorifero in anticipo)

  3. Unire le uova una alla volta.

  4. Incorporare poco alla volta la purea di zucca. Si deve ottenere un composto cremoso, liscio e omogeneo.

  5. Versare la crema nello stampo sopra lo strato di biscotti.

  6. Cuocere in forno statico preriscaldato a 160°C per i primi 30 minuti, quindi a 150°C per altri 30 minuti circa. La cheesecake è pronta quando è ancora tremolante al centro. (Io l’ho cotta in totale 70 minuti)

  7. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente per 3-4 ore e poi in frigorifero per almeno altre 2-3 ore.


Related Posts

Banana bread bundt cake con cioccolato

Banana bread bundt cake con cioccolato

Avevo metà confezione di latticello avanzata dalla bundt cake al limone e mirtilli, allora ho cercato nella mia infinita to-do list di torte una che ne facesse uso e così sono arrivata al banana bread! Il banana bread è un tipo dolce anglosassone nel cui […]

Biscotti di Natale: Omini di pan di zenzero

Biscotti di Natale: Omini di pan di zenzero

Per la serie “biscotti di Natale” oggi ci sono gli omini di pan di zenzero! Il pan di zenzero è un impasto tradizionale del nord europa, molto ricco e saporito grazie alla presenza delle spezie e della melassa e tipicamente natalizio. All’interno troviamo cannella, zenzero, […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: