NY Cheesecake, fragole e prosecco

La cheesecake perfetta, ricetta di California Bakery in versione aggiornata rispetto a quella presente nel libro (“California bakery. I dolci dell’America”). Si tratta della versione base della New York cheesecake, personalizzabile in mille modi e con mille topping differenti: i classici sono ganache al cioccolato, panna acida, marmellata o frutta fresca.
In questo caso l’ho realizzata per la festa della mamma e ho utilizzato una particolare salsa alle fragole e prosecco che ho preso da Pixelicious e per la base dei biscotti al cacao.

Sulla cottura: c’è chi la cuoce in forno statico e chi in forno ventilato, chi a bagnomaria e chi no. Personalmente vado di statico e senza acqua, l’importante in ogni caso è non cuocerla troppo: è pronta quando è ancora leggermente tremolante al centro.
Invece riguardo la crosta: la ricetta originale prevede la crosta di biscotto sia sulla base che sui bordi, io, dopo averla fatta e rifatta e aver puntualmente visto persone che avanzavano il bordo, ho deciso di realizzare solo la base.

IMPORTANTE: tutti gli ingredienti utilizzati per la preparazione della crema devono essere a temperatura ambiente (sia le uova che i latticini).

Ingredienti – per una tortiera da 20/22 cm con cerniera 

Per la crosta:
300 g biscotti tipo digestive (nel mio caso al cacao)
70 g burro fuso
1/4 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di miele d’acacia
Per la crema:
500 g robiola
300 g ricotta vaccina
150 g zucchero
150 ml panna fresca liquida
50 g yogurt bianco
4 uova
scorza di 1/3 di un limone
1/3 di un bacello di vaniglia
1/2 cucchiaino di farina 00
Per il topping:
300 g fragole
50 g zucchero
120 ml prosecco

Procedimento
Per la crosta:
In una ciotola mescolare i biscotti già tritati finemente in un mixer, la cannella, il miele e il burro fuso e lavorare a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrare e rivestire di carta da forno la tortiera e creare con il composto di biscotti una base compatta (ne avanzerà un po’). Riporre in frigorifero per 30 minuti.
Per la crema:
In una ciotola amalgamare con un cucchiaio la robiola con la ricotta ben scolata e setacciata. Sempre mescolando unire lo yogurt, lo zucchero, la scorza di limone grattuggiata, i semi della vaniglia, le uova una alla volta, la panna liquida e da ultimo la farina setacciata.
Versare la crema nello stampo sopra la base di biscotto e cuocere in forno statico preriscaldato a 160° per 55 minuti, quindi aprire leggermente lo sportello per far uscire il vapore e continuare a cuocere con il forno aperto per altri 5 minuti. La cheesecake è pronta quando è soda sui bordi ma ancora tremolante al centro, in totale sono necessari circa 60-70 minuti. Lasciare raffreddare completamente e riporre in friforifero a rassodare per almeno 3 ore (è normale che si formi un avvallamento nel centro).
Per il topping:
Tagliare le fragole a cubetti e porle in una casseruola con lo zucchero e 100 ml di prosecco, portare a bollore e poi lasciare sobbollire a fuoco basso per 15 minuti mescolando ogni tanto (le fragole dovranno disfarsi). Quindi unire i restanti 20 ml di prosecco, mescolare un altro minuto sul fuoco prima di spegnere. Lasciare raffreddare completamente la salsa e quindi riporla in frigorifero per farla addensare leggermente.
Versare la salsa sulla torta prima di servirla.


Related Posts

Torta di ricotta e nocciole – Baked ricotta and hazelnut cheesecake

Torta di ricotta e nocciole – Baked ricotta and hazelnut cheesecake

Come avevo anticipato, ho iniziato con le ricette di Sweet! Ho già segnato come “da fare” più di 40 delle 100 ricette del libro. Il libro è davvero bellissimo, sia graficamente che nel contenuto, è estremamente curato in ogni dettaglio e ogni ricetta è spiegata […]

Bundt cake alle pesche con glassa al burro nocciola

Bundt cake alle pesche con glassa al burro nocciola

Questa ricetta è stata pubblicata settimana scorsa su Sally’s baking addiction ed è stato subito amore! È una bundt cake (una ciambella cotta nello stampo “bundt”) realizzata alternando l’impasto con strati di pesca aromatizzata con la cannella e ricoperta con una golosa glassa al burro […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: