Torta soffice al limone

Qualche settimana fa sono arrivati i primi limoni! 😀 E per primi intendo, letteralmente, i primi 60 kg. Quindi ho sfoderato la mia lista “dolci al limone” accumulati durante l’anno in attesa di questo momento. Quella di oggi è una torta molto soffice, morbida, umida al punto giusto e super profumata al limone.

È molto semplice da preparare, la base è una montata di burro ed è necessaria una sola preparazione. La ricetta è di Sal de Riso, in origine si chiama Dolce d’Amalfi e proviene da I dolci del sole, lo stesso libro da cui proviene la Caprese al limone. De Riso la realizza in uno stampo a semisfera di 18 cm di diametro, io invece ho utilizzato uno stampo gugelhupf da 20 cm. Potete utilizzare lo stampo che preferite, anche uno da ciambella o una classica tortiera tonda, l’importante è che sia di dimensioni ridotte così che la torta venga abbastanza alta. Ho modificato un solo elemento della ricetta originale: ho eliminato le scorzette candite di limone e ho aumentato la quantità di scorza di limone.
Quella che vedete è senza glutine: basta sostituire la farina con pari quantità di mix senza glutine e controllare che ogni altro ingrediente riporti la dicitura “senza glutine”.

Stampa

Torta soffice al limone

Per uno stampo gugelhopf di 18-20 cm

Ingredienti

  • 160 g zucchero a velo
  • 130 g burro morbido, a temperatura ambiente
  • 100 g uova intere a temperatura ambiente (circa 2)
  • 100 g latte fresco intero a temperatura ambiente
  • 100 g mandorle pelate dolci fredde di freezer
  • 80 g farina 00
  • 50 g fecola di patate
  • la scorza di 4 limoni non trattati
  • 1 bacello di vaniglia
  • 5 g lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale

Istruzioni

  1. Mettere in una ciotola il burro, la scorza grattuggiata dei limoni e i semini di vaniglia e iniziare a lavorare con le fruste per un minuto.

  2. Quindi unire lo zucchero e montare il tutto per 5 minuti fino ad ottenere una crema soffice.

  3. Unire il sale e le uova una alla volta, incorporandole per bene all’impasto.

  4. In un’altra ciotola setacciare insieme la farina con la fecola e il lievito, quindi unire anche le mandorle dopo averle ridotte in farina con un mixer.

  5. Alla montata di burro unire gradualmente il latte alternadolo al mix di farine e lievito.

  6. Versare l’impasto nello stampo imburrato e infarinato.

  7. Cuocere in forno statico preriscaldato a 160°C per circa 60 minuti.

  8. Una volta sfornata, lasciare intiepidire nello stampo e poi sformare su una gratella e lasciare raffreddare completamente. Servire spolverizzata con zucchero a velo.


Related Posts

Torta con crema al limone

Torta con crema al limone

Questa è una delle ricette che era in lista d’attessa per l’arrivo del carico annuale di limoni 🙂 È basata su di una ricetta molto popolare in rete, io l’ho rifatta modificando a mio modo dosi e preparazioni. Il risultato è stato molto più che […]

Ciambella alla lavanda e limone

Ciambella alla lavanda e limone

L’idea per questa ciambella proviene da un libro molto carino sulla pasticceria scandinava, ovvero Fika & Hygge di Bronte Aurell. Sul libro non ci sono ciambelle alla lavanda e limone ma dei blondies che propongono questo abbinamento: ho preparato i blondies, buoni, sono venuti come […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: