Torta a strati supercioccolatosa (Devil’s food cake)

Composta da due strati, cotti in stampi separati, di torta al cioccolato, molto umida e cioccolatosa e farcita al centro e ricoperta da ganache al cioccolato.
Perfetta per un compleanno. Si può lasciare liscia oppure decorare con zuccherini, creando dei riccioli nella ganache o ricoprendola con scaglie di cioccolato.
Ricetta originale “Devil wears chocolate” di Cenk Sonmezsoy, da The Artful Baker.

Stampa

Torta supercioccolatosa

Per stampi da 20-22 cm

Ingredienti

Per la torta:

  • 200 g burro morbido a temperatura ambiente
  • 67 g cacao in polvere (alcalinizzato)
  • 160 g acqua bollente
  • 77 g yogurt bianco greco intero
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 233 g farina 00
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci (12 g)
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 300 g zucchero bianco semolato
  • 3 uova grandi a temperatura ambiente (60 g l'una)

Per la ganache:

  • 360 g cioccolato fondente tritato
  • 150 g zucchero bianco semolato
  • 67 g cacao in polvere alcalinizzato
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 240 g acqua bollente
  • 75 g burro morbido a temperatura ambiente
  • 160 g panna fresca

Istruzioni

Per la torta:

  1. In una ciotola resistente al calore, mescolare il cacao in polvere e l'acqua bollente finché il cacao non è sciolto. Quindi aggiungere lo yogurt e la vaniglia e mescolare per ottenere un composto liscio.

  2. In un'altra ciotola, setacciare insieme la farina, il lievito, il sale e il bicarbonato.

  3. Nella ciotola della planetaria (in alternativa usare lo sbattitore) mettere il burro morbido e lavorarlo con la frusta a foglia a velocità medio-alta fino a renderlo cremoso, per circa 2 minuti.

  4. Aggiungere lo zucchero e continuare a sbattere fino ad ottenere un composto soffice e montato, per circa 5 minuti.

  5. Aggiungere le uova una alla volta, sbattendo per 1 minuto dopo ogni aggiunta.

  6. Diminuire la velocità a bassa e aggiungere un terzo del mix di farina, quindi metà del mix di cioccolato.

  7. Continuare aggiungendo un altro terzo del mix di farina e il mix di cioccolato restante, sempre mescolando.

  8. Infine unire l'ultima parte di mix di farina e mescolare solo per il tempo necessario per incorporare il tutto (prestare attenzione a non mescolare troppo).

  9. Imburrare e rivestire di carta da forno due stampi da 20-22 cm. Dividere l'impasto in parti uguali tra i due stampi (circa 600 g di impasto per ciascuno) e livellare la superficie con una spatola.

  10. Cuocere in forno statico preriscaldato a 175°C per circa 35 minuti. Se gli stampi non ci stanno affiancati ma sono messi su livelli diversi, scambiarli dopo 20 minuti di cottura.

  11. Sfornare e lasciare intiepidire negli stampi per 30 minuti, quindi sformare le torte e lasciare raffreddare completamente su una gratella.

Per la ganache:

  1. In una ciotola resistente al calore mescolare il cioccolato, lo zucchero, il cacao e il sale.

  2. Versare l'acqua bollente sul mix di cioccolato e mescolare bene fino a sciogliere il tutto.

  3. Aggiungere il burro e mescolare fino a che non è incorporato.

  4. Aggiungere la panna e mescolare per ottenere un composto liscio e omogeneo. La ganache sarà molto morbida.

  5. Coprire con pellicola a contatto e riporre in frigorifero ad addensare, fino ad ottenere una crema con una consistenza spalmabile (circa 1 ora, ma potrebbe servire più tempo).

Per l'assemblaggio:

  1. Mettere un pochino di ganache sul piatto per tenere ferma la torta e appoggiare il primo strato (con il fondo verso il basso, in modo che sia piano). Coprire il piatto ai lati della torta con strisce di carta da forno per evitare di sporcarlo.

  2. Spalmare sullo strato di torta circa 1 tazza e mezza di ganache (ca 390 g) creando uno strato uniforme con una spatola. Riporre in frigorifero per 15 minuti.

  3. Appoggiare il secondo strato di torta capovolto (con il fondo verso l'alto, in modo che sia piano in cima). Ricoprire la cima e i lati della torta con un sottile strato di ganache (circa 1 tazza, 260 g) in modo da creare il cosiddetto "crumb coat": questo strato serve a intrappolare le briciole in modo da poter poi ricoprire la torta senza problemi. Riporre in frigorifero per 15 minuti.

  4. Spalmare la restante parte di ganache (dovrebbe essere circa 1 tazza e mezza, 390 g) sulla torta, ricoprendo bene lati e cima.


Related Posts

Banana bread bundt cake con cioccolato

Banana bread bundt cake con cioccolato

Avevo metà confezione di latticello avanzata dalla bundt cake al limone e mirtilli, allora ho cercato nella mia infinita to-do list di torte una che ne facesse uso e così sono arrivata al banana bread! Il banana bread è un tipo dolce anglosassone nel cui […]

Torta al gianduia aka Torta giraffa (Gianduione di Stefano Laghi)

Torta al gianduia aka Torta giraffa (Gianduione di Stefano Laghi)

Nota: sono riuscita a migrare i follower del vecchio blog (forse)! Non so come, è magicamente comparsa l’opzione migrazione su wordpress (o forse non l’avevo mai vista prima io) e quindi adesso anche i follower del vecchio dominio difrollaefrangipane dovrebbero ricevere le notifiche del blog […]



Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: