La passione per la cucina, la cucina per passione

Caprese all’arancia

Partiamo dalle dovute premesse: la torta caprese è una torta originaria dell’isola di Capri, l’impasto è a base di mandorle tritate, uova montate e cioccolato e, grazie alla mancanza di farina e alla presenza delle mandorle, all’interno è molto morbida ed ha una cosistenza particolarmente umida (ed è anche senza glutine, il che non guasta mai). La versione originale e tradizionale è realizzata con il cioccolato fondente e la potete trovare qui, ma ne esiste anche una famosa versione bianca al limone realizzata da Sal de Riso. Proprio da questa caprese al limone, che è in assoluto una delle mie torte preferite e probabilmente la torta che ho realizzato più volte, nasce la caprese all’arancia. Dopo aver visto l’idea su un blog, ho preso la versione di De Riso e ho semplicemente sostituito la scorza di limone con quella di arancia. Ne è nata una torta incredibilmente buona, morbida, umida e aromatica, tutte caratteristiche che accomunano le varie versioni di caprese. Per i miei gusti personali, è la torta all’arancia perfetta 🙂

Non ci sono particolari difficoltà nella preparazione, bisogna solo fare attenzione a montare bene le uova e a evitare di cuocerla troppo, al centro deve rimanere molto umida.
Da fare in anticipo:
– mettere le mandorle in freezer, in modo da riuscire a sminuzzarle senza far fuoriuscire l’olio
– tirare fuori dal frigo le uova per tempo, per poterle montare al meglio.
Io l’ho cotta in uno stampo svasato di alluminio, imburrato e rivestito di carta da forno a sua volta imburrata e infarinata con la fecola XD (non dovrebbe essere necessario, ma ho dei brutti trascorsi con questo stampo e non voglio rischiare). Potete usare anche una normale teglia apribile!

p.s. Se dovete realizzare un dolce per delle persone celiache, prestate sempre molta attenzione che su ogni ingrediente sia riportata la dicitura “senza glutine” e a non contaminare la preparazione!

5 da 1 voto
Stampa

Caprese all'arancia

Per una tortiera di 22 cm

Ingredienti

  • 200 g mandorle dolci pelate fredde di freezer
  • 120 g zucchero a velo
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 180 g cioccolato bianco
  • 50 g fecola di patate
  • 5 g lievito per dolci
  • la scorza grattuggiata di 3 arance
  • 100 g olio di semi
  • 250 g uova (circa 5 medie)
  • 60 g zucchero semolato

Istruzioni

  1. Tritare nel mixer le mandorle fredde con lo zucchero a velo e i semini di vaniglia, fino ad ottenere una farina grossolana.

  2. In una ciotola mescolare la miscela di mandorle con il cioccolato bianco grattuggiato finemente, la scorza delle arance grattuggiata e la fecola setacciata con il lievito.

  3. Unire anche l'olio. L'impasto sarò molto denso.

  4. In un'altra ciotola montare a lungo le uova con lo zucchero semolato fino a farle triplicare di volume (saranno necessari circa 10 minuti).

  5. Unire la montata di uova all'impasto mescolando delicatamente con una spatola. Il composto inevitabilmente tenderà a smontarsi, non è un problema, l'importante è cercare di smontarlo il meno possibile.

  6. Versare nella tortiera imburrata e rivestita di carta da forno o infarinata con la fecola e cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per i primi 5 minuti, quindi a 160°C per altri 45-55 minuti. La torta è pronta quando il centro è ancora umido (ma non liquido).

  7. Lasciarla intiepidire nella teglia per almeno 40 minuti, quindi rovesciarla su una gratella e lasciare raffreddare completamente. In cottura la superficie si potrebbe scurire troppo o gonfiarsi in modo non uniforme, nel caso eliminare lo strato superficiale con un coltello, una volta rovesciata diverrà la base.

  8. Si serve rovesciata e spolverata di zucchero a velo.


Related Posts

Torta di ricotta e nocciole – Baked ricotta and hazelnut cheesecake

Torta di ricotta e nocciole – Baked ricotta and hazelnut cheesecake

Come avevo anticipato, ho iniziato con le ricette di Sweet! Ho già segnato come “da fare” più di 40 delle 100 ricette del libro. Il libro è davvero bellissimo, sia graficamente che nel contenuto, è estremamente curato in ogni dettaglio e ogni ricetta è spiegata […]

Brioche a nido d’ape di Christophe Felder

Brioche a nido d’ape di Christophe Felder

Realizzare questa brioche è stata un’impresa! Esatto, una vera e propria sfida, poiché è il primo vero lievitato che realizzo e inoltre, non possedendo un’impastatrice, ho fatto tutto a mano. Considerando queste due premesse e il risultato mi dico soddisfatta, non è sicuramente perfetta ma […]



1 thought on “Caprese all’arancia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: